Mobbing: definizione

Sistematica persecuzione esercitata sul posto di lavoro da colleghi o superiori nei confronti di un individuo, consistente per lo più in piccoli atti quotidiani di emarginazione sociale, violenza psicologica o sabotaggio professionale, ma che può spingersi fino all’aggressione fisica.

Caratteristiche:
– protrazione nel tempo attraverso una pluralità di atti
– volontà diretta alla persecuzione od all’emarginazione del dipendente
– lesione, attuata sul piano professionale o sessuale o morale o psicologico o fisico.

Slide in Power Point della definizione di Mobbing

Slide in Power Point della definizione di Mobbing