1 OTTOBRE – GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE ANZIANE

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE ANZIANE 1 OTTOBRE

Il 1° ottobre di ogni anno l’ONU ha stabilito di osservare la “Giornata internazionale delle persone anziane”, con quattro obiettivi (A/RES/73/143):

  • promuovere i diritti delle persone anziane
  • dare visibilità alla partecipazione attiva delle persone anziane nella vita di comunità
  • riflettere sui problemi e sulle sfide che si incontrano nell'invecchiamento
  • sensibilizzare tutti e tutte e spingerci a impegnarci contro l’ageismo

Si stima che entro il 2030, il numero di persone di età pari o superiore a 60 anni aumenterà del 46% (da 962 milioni a 1,4 miliardi) superando globalmente giovani e bambini di età inferiore ai 10 anni. L'invecchiamento della popolazione è destinato a diventare una delle trasformazioni sociali più significative del XXI secolo.

In questa Giornata si ricorda anche che quasi i due terzi delle persone anziane nel mondo vivono nei paesi in via di sviluppo e sono ancora largamente escluse dai programmi di sviluppo globale, regionale e nazionale.

Ovunque nel mondo, tutte le persone anziane possono diventare vulnerabili, trovarsi in condizioni di povertà, diventare disabili o affrontare discriminazioni e hanno bisogno del nostro aiuto.

Per approfondire vai al sito ONU Italia